Medaglia Rossa per l’Amaro “Lusor” delle Distillerie Buiese, premiato dalla commissione del Merano Culinaria Award 2017

Prestigioso e ragguardevole risultato per la Distilleria Buiese, premiata dalla commissione del Merano Culinaria Award 2017 con una medaglia rossa (riservata agli spiriti che hanno ottenuto un punteggio compreso tra 88.00 e 89.99 su 100). L’impegno e la dedizione di questa realtà artigianale friulana sono state premiate con questo importante riconoscimento, ponendo all’attenzione internazionale le eccellenti qualità di un amaro unico nel suo genere: l’amaro “Lusor”, originale e sorprendente.

Quali sono i segreti dell’Amaro “Lusor”? È un amaro ottenuto dalla macerazione a freddo di 17 tra erbe e spezie, non contiene alcun tipo di aroma aggiunto, né naturale né artificiale, diversamente dalla maggioranza degli amari presenti sul mercato. Questa importante caratteristica permette all’amaro “Lusor” di offrire all’intenditore un ventaglio aromatico impareggiabile se confrontato con i concorrenti.

L’Amaro “Lusor” è una specialità liquoristica nata dalla rielaborazione di un’antica ricetta di proprietà esclusiva della nostra famiglia. L’assenza di alcun tipo di aroma aggiunto conferisce al “Lusor” un gusto speciale: deciso ma non eccessivamente amaro, gradito soprattutto a chi apprezza i sapori a trama fine, ricca e complessa.

Tutte le erbe e le spezie vengono acquistate già essicate a bassa temperatura: si mantengono così intatte tutte le caratteristiche attive. Il melange d’erbe e spezie è portato a macerazione per diverse settimane, con frequenti rimontaggi, in modo da permettere la totale estrazione dei principi aromatici e salutari.

La Gentiana Lutea conferisce al “Lusor” la nota dominante: tuttavia sono chiaramente apprezzabili sentori di menta piperita, di melissa, di rosmarino, di chiodi di garofano e di cannella. La piacevolissima e ricca persistenza del “Lusor” è assolutamente superiore a quella degli amari comuni.

Consigli di degustazione:

Si tratta di un liquore particolarmente versatile: può essere servito liscio a temperatura ambiente oppure on the rocks come fine pasto; allungato con selz o tonica diventa un ottimo aperitivo o un rinfrescante long drink.